Home > Secondi di carne > Stinco di maiale al forno

Stinco di maiale al forno

11 Ottobre 2015

Il clima più fresco, le piogge e l’aria autunnale si addicono perfettamente ad un piatto di carne corposo e molto buono, come lo stinco di maiale. Avevo pensato di accompagnarlo con delle mele, che in Veneto si trovano a km zero e buonissime, ma Giorgio ha preferito delle patate.

Ingredienti:

1 stinco di maiale, circa 300 grammi

1 spicchio d’aglio

1 cipolla piccola

Olio extra vergine d’oliva

4 patate medie

1 rametto di rosmarino

1 carota

1 cucchiaio di pan grattato

Preparazione:

Ho tagliato a velo la cipolla, tritato la carota e schiacciato l’aglio. Ho messo due cucchiai di olio in una padella antiaderente e ho fatto ammorbidire il trito; ho unito la carne, facendola sigillare per bene da tutti i lati. Ho proseguito la cottura al forno, a 180 °C, in una teglia a bordi alti, bagnando spesso lo stinco con il liquido di cottura. Nel frattempo ho sbucciato le patate tagliandole in due o tre pezzi e le ho messe a rosolare in padella con il rosmarino e un giro d’olio. Dopo qualche minuto ho messo il coperchio ed abbassato la fiamma, lasciando cuocere per circa 10 minuti; poco prima di spegnere ho spolverato con il pan grattato. Quando la carne era quasi pronta, dopo circa un’ora e 15, ho aggiunto le patate per farle insaporire. Ho servito lo stinco dopo averlo fatto riposare per 5 minuti.

Buon appetito!

 

I commenti sono chiusi.