Home > Dolci e dessert > Pabassinos

Pabassinos

I pabassinos sono dei dolci tipici della Sardegna che vengono preparati per il giorno dei morti e durante tutto il periodo autunnale. Secondo l’area geografica di appartenenza assumono forme differenti e sapori differenti; in alcune zone vengono impastati anche con i semi di finocchio. La ricetta originale impone l’impiego dello strutto che io ho sostituito con il burro, non essendo riuscita a reperirlo al supermercato; per quanto riguarda la forma, le massaie esperte riescono a ricreare dei rombi perfetti, anche senza l’impiego degli stampi ma si tratta di un lavoro alquanto difficile. Come potrete notare, i miei pabassinos sono molto irregolari

Ingredienti:

400 grammi di farina

1 uovo

1 limone non trattato

200 grammi di mandorle sgusciate

200 grammi di uvetta passa

200 grammi di noci sgusciate

150 grammi di zucchero

150 grammi di strutto o di burro

Preparazione:

Tritiamo i gherigli in maniera grossolana, tagliamole le mandorle a lamelle, laviamo il limone e grattiamo la scorza; in una ciotola setacciamo la farina, uniamo il burro e l’uovo. Impastiamo, unendo anche la scorza del limone, poi infariniamo l’uvetta ed incorporiamola lavorando bene. Infariniamo il piano di lavoro, stendiamo la pasta dello spessore di circa un centimetro e con un coltello ben affilato ritagliamo dei rombi che sistemeremo in una teglia ben unta. Cuociamo in forno per 15 minuti a 180, facciamo freddare e prepariamo la glassa. Mettiamo la chiara dell’uovo in un pentolino con lo zucchero e sbattiamo bene. Cuociamo a bagnomaria fino a che non si crei un composto fluido e denso; spegniamo e quando intiepidisce stendiamola sui pabassinos. Decoriamo con la traggera, facciamo asciugare e serviamo. I pabassinos si conservano in contenitori ermetici, in luoghi freschi ed asciutti.

 

  1. Egle
    14 Novembre 2013 a 15:59 | #1

    Ciao Paola, come ho cercato di chiarire nell’introduzione ogni zona ha una sua ricetta specifica. La tua che ingredienti comprende? In attesa di una tua risposta, ti saluto e ti ringrazio per la visita ed il commento.
    Ciao, Egle.

  2. 14 Novembre 2013 a 11:45 | #2

    manca la metà degli ingredienti

Codice di sicurezza: