Home > Dolci e dessert > Torta colomba

Torta colomba

Con questa ricetta inizio la mia collaborazione con l’azienda Flamigni, la quale mi ha fatto recapitare un pacco contenente alcuni dei suoi prodotti artigianali: una fragrante colomba ed un morbidissimo torrone.

Ho quindi deciso di onorare l’inizio della mia settima collaborazione, preparando una torta utilizzando come ingrediente principale la colomba Flamigni. Si tratta di un dolce morbidissimo ed estremamente profumato grazie alla presenza di canditi di arancia; la lavorazione è artigianale e manuale, infatti si impiegano ben tre giorni per sfornare questo prodotto di alta qualità. Dulcis in fundo vale sicuramente la pena di segnalare che questo dolce viene preparato con il lievito madre degli anni 30!

Vi chiederete come mai ho trasformato una golosa colomba in una torta. Poiché la Pasqua è trascorsa ed ieri era il compleanno di mia cognata “la Tizi”, ho pensato di farle cosa gradita unendo la squisitezza dei prodotti Flamigni con la mia fantasia in cucina, per creare una variante al dolce, mantenendo intatti gli ingredienti di base e la bontà della colomba!

Ora vi spiego come ho preparato la torta per la Tizi e con l’occasione le mandiamo i nostri auguri di buon compleanno!

Ingredienti:

1 colomba Flamigni

200 grammi di uvetta passa

rum

½ litro di latte scremato

1 uovo

2 bicchieri di latte intero (per la crema)

4 cucchiai di amizea

1 limone biologico

3 cucchiai di zucchero

200 grammi di cioccolato fondente

1 noce burro

 

Preparazione:

Scaldiamo il latte scremato, senza portarlo a bollore; spezzettiamo la colomba e mettiamola in una bacinella capiente. Versiamo il latte, lasciamo inzuppare la colomba per circa un’oretta e mettiamo l’uva passa a rinvenire nel rum.

Strizziamo la colomba, mettiamo in una ciotola, uniamo l’uvetta ben strizzata ed iniziamo ad amalgamare. Accendiamo il forno ed ungiamo una teglia rotonda.

Versiamo il composto, livelliamolo con il dorso di un cucchiaio e mettiamo in forno per 45 minuti a 180°C. Nel frattempo prepariamo la crema. Scaldiamo il latte, separiamo il tuorlo dall’ albume e lavoriamo il rosso con lo zucchero, la maizena e la buccia grattugiata del limone. Uniamo anche il succo filtrato di mezzo limone, mescoliamo e versiamo il latte a filo sul composto di tuorlo e amizea. Mescoliamo bene e rimettiamo sul fuoco; giriamo, facciamo addensare qualche minuto e facciamo freddare.

Spegniamo il forno, facciamo freddare la torta al suo interno, sforniamola e dividiamola in due dischi. Farciamo con la crema e ricomponiamo la torta.

Sciogliamo il cioccolato fondente a bagnomaria, con una punta di burro, mescoliamo e stendiamolo sulla torta compreso i lati. Riempiamo la siringa per dolci con la crema pasticcera avanzata e decoriamo la torta.

  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...
Codice di sicurezza: