Home > Contorni vegetariani > Tortini allegri di patate

Tortini allegri di patate

7 Maggio 2011

Tortini allegri di patate

Per partecipare al contest “mangiatori di patate” ho pensato a questa simpatica ricetta dove questi preziosi tuberi si trasformano in ottimi e nutrienti tortini. Le patate sono delle vere alleate in cucina sia per la loro facilità di conservazione che per la loro versatilità, infatti il loro utilizzo va dagli antipasti al dolce. Sono ricche di amido, di vitamine, di sali minerali e danno velocemente il senso di sazietà. Il loro potere calorico si aggira attorno alle 85 calorie per 100 grammi; acquistiamole sode e prive di germogli e conserviamole in un luogo fresco e buio. Per questa ricetta ho scelto patate bianche che ho bollito con la buccia per mantenere il più inalterato possibile il valore nutrizionale e il loro sapore.

Ingredienti:

400 grammi di patate bianche

3 melanzane nere

150 grammi di carote

200 grammi di noci

Pane grattato

Olio extra vergine d’oliva

150 grammi di formaggio grattugiato

1 pizzico di noce moscata

1 cespo di radicchio

Preparazione:

Mettiamo a bollire in acqua le patate con la buccia per circa 30 minuti, facciamole intiepidire, spelliamole e passiamole con lo schiacciapatate. Ungiamo un padellino antiaderente e ripassiamo, a fuoco vivace, le patate per qualche minuto. Facciamole freddare, mettiamole in un piatto, saliamo, uniamo il formaggio grattugiato, la noce moscata e mischiamo. Raschiamo le carote, lessiamole, tagliamole a cubetti non troppo piccoli e mischiamole al composto di patate lavorando bene. Laviamo le melanzane affettiamole in senso orizzontale, scaldiamo la piastra, grigliamole e mettiamole da parte; sgusciamo le noci e tritiamole grossolanamente. Ungiamo con molta cura gli stampini, spolveriamoli col pane grattato scuotendoli per eliminare quello in eccesso e sistemiamo una fettina di melanzana come base. Ricopriamo con uno strato di patate, spolveriamo con un po’ di noci tritate, stendiamo un altro strato del composto di patate e concludiamo con una fettine di melanzane. Accendiamo il forno, mondiamo il radicchio, ricaviamo delle foglie intere e mettiamole su un piatto da portata. Cuociamo i tortini per circa 30 minuti a 180° e serviamoli sulle foglie di radicchio.

 

Con questa ricetta ho partecipato al contest “Mangiatori di patate”:

contest mangiatori di patate

  1. Marineva
    9 Maggio 2011 a 10:43 | #1

    Ciao Egle, ma che buoni questi tortini di patate, presentarli a tavola così è un bel colpo d’occhio. Anche i totani ripieni con patate e funghi mi hanno entusiasmato. Sono comunque buoni nella ricetta classica ma per chi come me desidera variarne il gusto e la presentazione, sono perfetti.

  2. 9 Maggio 2011 a 7:59 | #2

    Buongiorno Egle!
    Piacere di conoscerti e scusaci per il ritardo…Grazie mille per aver partecipato al nostro contest: questi tortini di patate sono gustosissimi!!! Complimenti ed in bocca al lupo per l’estrazione! :)
    Ciao!

I commenti sono chiusi.